FANDOM


Il varano gigante (Varanus giganteus Gray, 1845), noto anche con il nome aborigeno di perentie, è il varano più

Varano-938x535

grande dell'Australia, nonché la quarta specie di lucertola più grande del mondo, dopo il drago di Komodo, il varano di Salvadori e il varano fasciato.

Il ruolo che tale specie occupa all'interno della cultura aborigena è molto importante, sia da un punto di vista mitologico-totemico che da quello alimentare. La sua carne, infatti, era uno dei cibi prediletti dalle tribù del deserto, mentre il suo grasso veniva impiegato per scopi medici e cerimoniali. Nell'arte aborigena vi sono numerose pitture rupestri che raffigurano questa specie, che inoltre compare come protagonista di molti racconti, come «Il goanna vuole la pioggia» e «Come il perentie e il goanna ebbero i loro colori»

Il varano gigante è caratterizzato da un disegno reticolare nero, che spicca sulla tinta avorio del collo e della gola. Può raggiungere i 2,5 m di lunghezza, sebbene generalmente non superi gli 1,75–2 m, e i 15 kg di peso; varani eccezionalmente grandi possono pesare più di 20 kg. Le sue dimensioni si avvicinano molto a quelle del varano di Salvadori, la terza lucertola più grande del mondo. Quest'ultimo è più lungo (supera spesso i 2,4 m di lunghezza), ma il varano gigante è più pesante ed ha una costituzione più tozza. Tuttavia, i varani giganti sono lucertole relativamente esili se paragonati ai draghi di Komodo o ai varani fasciati.